Il progetto ‘Un P-Orto in città’ è promosso da Legambiente EtaBeta insieme alle associazioni Il Velocipede, e Fabbrica del Sole, Associazione culturale Bangladesh, Oxfam Intercultura, cofinanziato da CESVOT e in collaborazione con il Comune di Arezzo.

Gli orti sono veri e propri laboratori di sperimentazione di pratiche agricole sostenibili e di coesione sociale ai quali chiunque può partecipare. Sono tante le attività realizzate insieme da cittadini, associazioni, studenti, migranti, disabili, tutte volte a valorizzare i saperi, le competenze e le abilità che ciascuno possiede.


Collaborano al progetto: Comune di Arezzo, APS Electra, Associazione Culturale Bangladesh, Oxfam Intercultura